Creme Anti Smagliature Gravidanza

Creme Anti Smagliature Gravidanza
25
Set 2018

L’utilizzo di creme anti smagliature in gravidanza è consigliato. Naturalmente è fondamentale la scelta di un prodotto che sia indicato per questo particolare periodo in cui il vostro corpo sta vivendo un cambiamento straordinario. Durante la gestazione, infatti, il vostro organismo cambia forma in modo repentino e si verificano delle variazioni ormonali molto importanti. È quindi possibile che si formino smagliature in alcune zone come il seno, la pancia, le gambe e i glutei. Le smagliature sono delle cicatrici che compaiono in dimensioni e forme diverse a seconda dell’ elasticità della pelle. Proprio per questo motivo è necessario mantenere la pelle idratata ed elastica. Per raggiungere questo obiettivo è fondamentale fare una corretta attività fisica e seguire una dieta equilibrata. Oltre a questo è utile farsi aiutare anche da alcuni prodotti specifici.

Quando utilizzare le creme anti smagliature?

Le creme anti smagliature solitamente si cominciano ad utilizzare quando la pancia comincia ad avere un volume evidente: parliamo quindi del quarto o quinto mese. Nulla vieta, comunque di utilizzarle anche nel periodo precedente. In questo caso facciamo riferimento soprattutto alle donne che sono soggette ad un’oscillazione di peso o in caso di una gravidanza gemellare. L’utilizzo della crema anti smagliature in gravidanza può proseguire anche dopo il parto e nel periodo dell’allattamento per aiutare i tessuti cutanei a mantenersi elastici e tonici. Questi prodotti, infatti, stimolano la produzione di collagene ed elastina, due elementi che contrastano il rilassamento della pelle.

Quali creme si possono utilizzare?

È fondamentale che scegliate creme anti-smagliature che non contengano principi attivi che possano in alcun modo creare dei problemi alla vostra salute o a quella del feto. Verificate che ci sia un buon INCI nelle creme che avete intenzione di utilizzare. In linea generale controllate che il prodotto che avete scelto non contenga siliconi, derivati del petrolio, parabeni e sostanze che possono provocare allergie.
La scelta potrebbe quindi ricadere su prodotti naturali, ma per fugare ogni dubbio rivolgetevi sempre al vostro medico o al farmacista di fiducia. Di solito le creme migliori sono quelle a base di acido glicolico: si tratta di prodotti che sfruttano il potere esfoliante di questo elemento capace di eliminare le cellule morte e di stimolare l’unione del collagene. Altri principi attivi che aiutano la cura di questi inestetismi sono l’acido salicilico e l’acido lattico. Il primo è un ormone vegetale a base di carbonio che agisce sulla pelle rendendola più liscia, mentre il secondo è capace di stimolare la produzione di cellule nuove.

  • Altri consigli utili
Vedi anche  Come Eliminare le Smagliature Bianche?

Sarebbe bene, comunque accompagnare l’utilizzo delle creme anti smagliature in gravidanza con alcune buone norme. In particolare è utile mantenere un regime alimentare corretto con alimenti ricchi di acqua come frutta e verdura. Naturalmente è importantissimo bere molto: parliamo di almeno un litro e mezzo di acqua durante una giornata, lontano dai pasti. Infine cercate di non avere oscillazioni di peso troppo repentine durante la gravidanza: questo contrasterà la comparsa di smagliature e potrà giovare alla vostra salute.