Tutto sulla centella asiatica Come usare la centella in ambito cosmetico

Centella asiatica 725x545 - Tutto sulla centella asiatica
03
Set 2018

Inestetismi della cellulite? Rughe d’espressione in aumento? Dal lontano oriente, per la precisione dall’India, è in arrivo qui in occidente un ingrediente eccellente, per creme e sieri per la nostra bellezza. Si tratta della Centella Asiatica, un elemento molto usato e davvero apprezzato dalla medicina cinese ed ayurvedica, che si è rivelato utilissimo anche nei trattamenti cutanei, per una bellezza senza tempo. Una pianta appartenente alla famiglia delle Apiacee ed Ombrellifere, che cresce nelle foreste e nelle paludi più umide, ma anche ai margini di fiumi e ruscelli, in luoghi in cui la luce del sole stenta ad arrivare.

Conosciuta come “ginseng indiano” o anche “pianta della tigre”, la Centella Asiatica ha foglioline e fiori tondeggianti disposte in circolo. La leggenda narra che le tigri indiane, ferite durante un combattimento o la caccia, si rifugiassero per strofinare sulle ferite questa pianta, guarendo.

Le proprietà lenitive e cicatrizzanti della Centella Asiatica sono quindi note anche in Madagascar, Isole Mauritius, India e Ceylon.

images - Tutto sulla centella asiatica

Ma quali sono tutti gli usi, i benefici e le applicazioni della Centella Asiatica in estetica

Benefici ed applicazioni

In estetica come nella medicina erboristica, la Centella Asiatica presenta almeno tre importanti applicazioni:

  • Per cicatrizzare: questa pianta ha il potere di rinforzare i vasi sanguigni, ed è quindi usata fin da tempi antichi per porre rimedio a ferite, lesioni e ulcere, ma anche eczemi e dermatiti, e ustioni anche di secondo grado. Le sue proprietà antinfiammatorie e lenitive, la rendono un ingrediente perfetto per applicazioni topiche, anche per contrastare infiammazioni e piccole infezioni.
  • Per favorire la circolazione: la Centella Asiatica si può anche bere, e quindi può essere assunta come intergratore, su consiglio del proprio medico  erborista. A livello cutaneo, questa pianta è perfetto ingrediente per creme e sieri dedicati alle gambe, per contrastare pesantezza e gonfiore, e rendere migliore la circolazione periferica. Questo ovviamente apporta grandi benefici per il tono cutaneo, per prevenire e contrastare la cellulite.
  • Per stimolare il collagene: Questa pianta aumenta la tonicità della pelle, poichè ne stimola la produzione di collagene, ed è quindi l’ideale come rimedio per contrastare le rughe ed anche i piccoli cedimenti di tono e di volume di viso e collo, dati dall’età.
Vedi anche  A ciascun tipo di pelle la giusta beauty routine

La centella asiatica, alleata di bellezza

Come spesso accade, è proprio dall’oriente che arrivano i migliori rimedi per la nostra bellezza e salute. La Centella Asiatica è un eccellente integratore, ma soprattutto un ingrediente top per creme di bellezza e per veri e propri trattamenti.

In primis, questo estratto è perfetto per contrastare la cellulite, e l’odiato effetto “pelle a buccia d’arancia”. Non solo infatti, come accennato sopra, la Centella aiuta a rinforzare i vasi sanguigni, migliorando la circolazione periferica, ma migliora anche il ricircolo dei liquidi nel nostro corpo, ed in particolare negli arti inferiori, contrastando il ristagno di liquidi e gonfiore. Infusi e tisane a base di Centella Asiatica, potranno essere consigliati dal proprio medico nutrizionista, erborista o anche naturopata. Di solito, per sortire un valido effetto, questo rimedio deve essere assunto almeno nella quantità di due tazze, per due volte al giorno. In alternativa, molte creme efficaci a livello cutaneo, sono ricche di Centella Asiatica. Il segreto? Massaggiare il siero almeno per cinque minuti per ogni parte, partendo dal basso e muovendosi verso l’alto con un massaggio vigoroso e tonificante.

La Centella Asiatica è una grande alleata, inoltre, della gioventù di viso, collo e dècolletè. E’ presente in molti sieri e creme antirughe. Infatti, non solo questo estratto naturale favorisce la produzione di collagene, ma aumenta anche la fibronecina cutanea, e la tenuta del microcircolo, favorendo un effetto di turgore e tonicità, e distendendo i tratti ed anche le piccole rughe, in poche applicazioni. Addio creme di lusso, costose e difficili da reperire!

Per finire, in caso di brutte cicatrici visibili sulla pelle, la Centella Asiatica potrà essere la soluzione giusta per schiarire l’area e soprattutto per sanare la cicatrice, apportando rapidamente nuove cellule epiteliali sane. Questo rimedio può essere trovato in siero o in gel, e può essere anche facilmente diluito con olio di mandorle, per un effetto elasticizzante e rassodante.

Vedi anche  I trattamenti novità del 2018

Se vi stavate quindi chiedendo quale fosse il segreto della bellezza delle ragazze e delle donne orientali, dalla pelle liscia e sempre compatta e assolutamente luminosa, ora sarete liete di sapere che, tra le alleate migliori di ragazze coreane e giapponesi, c’è la Centella Asiatica.