La cura della pelle non è qualcosa in cui improvvisare: un viso luminoso, una pelle curata, un corpo armonioso, richiedono un’attenzione quotidiana e delle cure specifiche, secondo il tipo di pelle ma anche secondo la stagione in cui ci troviamo.

Ciascuna di noi ha una pelle differente; generalmente, si tende a dividere i tipi di pelle in tre categorie: secca, grassa oppure mista. La distinzione, in realtà, non è mai netta, non potendo definire il grado di secchezza o di oleosità dell’epidermide, oppure la tendenza acneica. Per la scelta giusta, sia della propria skin care che della beauty routine, ogni donna deve tener conto anche delle proprie abitudini di vita quotidiane e della propria età.

Consigli su come curare la pelle secca

cura della pelle secca

cura della pelle secca

La pelle secca è particolarmente delicata e va trattata con grande attenzione; per idratarla e tonificarla, sia al mattino che la sera, è consigliabile l’uso di un prodotto naturale e fresco come l’acqua di rose, seguito dalla crema idratante. Nel periodo freddo, dopo aver applicato un siero idratante, è utile usare una crema con una formulazione che la renda più ricca e nutriente. Per chi ha l’abitudine al make up quotidiano con un fondotinta, è quasi superfluo raccomandare di usarne uno idratante.

Per il demaquillage, alla sera, è consigliato l’uso di un detergente non schiumogeno, che risulterebbe troppo aggressivo; sarebbe ideale un latte detergente nutriente, possibilmente bio, ai fiori di cotone, alle proteine del latte oppure all’estratto di karitè; l’olio di karitè, invece, con il suo potere addolcente, sarà perfetto su occhi e labbra, per evitare l’irritazione di zone tanto sensibili. Volendo applicare una maschera nutriente, sono raccomandati dei prodotti naturali, reperibili in erboristeria; un impacco a base di rosa damascena, preparato con acqua calda e arricchito con miele e olio essenziale di arancio, renderà la pelle straordinariamente idratata e luminosa.

Consigli sulla cura della pelle grassa

La pelle grassa, contrariamente a ciò che si pensa, ha bisogno di nutrimento e idratazione; infatti, il sebo in eccesso è prodotto dalle cellule proprio in caso di disidratazione. Il suggerimento fondamentale, in questo caso, è quello di idratare la pelle dall’interno, bevendo molta acqua, non solo d’estate ma tutto l’anno. Sia al mattino che alla sera, l’epidermide va detersa con cura, con un gel oppure un sapone bio, senza siliconi e parabeni, per rimuovere, risciacquando, il sebo in eccesso e le impurità, senza seccare la pelle. Per togliere le tracce di make up da occhi e labbra, andrà bene dell’acqua micellare, applicata con un dischetto di cotone. Un tonico astringente e rinfrescante, a base di aloe, limone o rosmarino, applicato con delicatezza, lascerà la pelle piacevolmente asciutta e liscia. La crema, normalizzante o seboregolarizzante, deve avere, naturalmente, una texture leggera; il siero consigliato è bio, a base di estratto di aloe vera. Per il contorno occhi, un gel darà l’idratazione, che serve anche contro il formarsi delle piccole rughe d’espressione.

cura della pelle grassa

cura della pelle grassa

Una corretta skin care, per la pelle mista o grassa, prevede l’uso di una maschera disintossicante, anche due volte a settimana. In erboristeria si possono trovare sia l’argilla, bianca o verde, sia l’aloe vera, per creare un mix da reidratare con acqua tiepida; inoltre, per pulire a fondo e liberare i pori, c’è la maschera al carbone attivo. Durante l’estate, quando ci si espone al sole, la cura della pelle, sia del viso che del corpo, deve essere particolarmente attenta: sia per evitare i danni del fotoinvecchiamento, con la formazione di rughe profonde, sia per proteggerla da eritemi e per prevenire malattie come il melanoma.

Per una pelle dall’aspetto giovane, anche quando passano gli anni, è importante seguire una corretta alimentazione. Una dieta ricca di frutta, verdura e ortaggi, ricchi di acqua, ci offrirà l’idratazione tanto preziosa per la nostra epidermide; aggiungere agli alimenti delle spezie, come curry, zenzero e pepe, non solo ne arricchirà il sapore ma favorirà anche la digestione, processo importante per mantenere una pelle sana; consumando in quantità moderate, per non eccedere in calorie, frutta secca e semi, si assumono vitamine, minerali e proteine preziosi per la pelle. Non dimentichiamo l’importanza di un’adeguata attività fisica e del giusto riposo notturno, circa 7 ore, per favorire la produzione di ormoni come melatonina e serotonina, importanti per la salute e l’aspetto della pelle.