Abbronzatura Perfetta Anche in Inverno Ti sei mai chiesta come fare per ottenere un'abbronzatura perfetta durante tutto l'anno?

abbronzatura perfetta anche in inverno
26
Ago 2018

Desideri un’ abbronzatura perfetta anche in inverno?
Leggi la guida!

Come prolungare la tintarella estiva?

abbronzatura perfetta L’abbronzatura, diciamoci la verità, dona a tutti. L’incarnato baciato dal sole è in effetti capace di stravolgere completamente tanto il look delle donne quanto quello degli uomini: la pelle color oro sfila la silhouette e regala al viso una tridimensionalità e una luminosità che neanche la terra e l’highlighting più costoso potrebbe sarebbero in grado di conferire al volto. Ma la tintarella, ahinoi, è destinata a durare ben poco.

A meno che, naturalmente, non si faccia il possibile per mantenere anche in inverno l’abbronzatura che tanto abbiamo sudato per guadagnarci. Sì, avete capito bene: seguendo qualche piccolo ed imprescindibile accorgimento, nei mesi freddi dell’anno potremo ancora guardarci allo specchio e notare sia il segno del costume che il bagliore della pelle che in estate si colora d’ebano. Scopriamo come!

Regola Nr. 1: Idratare la Pelle

La prima regola d’oro da seguire, se s’intende sfoggiare una tintarella da urlo anche in estate, è evitare di fare la doccia calda. Il calore come noto secca la pelle provocando effetti decisamente indesiderati tra cui, appunto, la perdita dell’abbronzatura. Meglio lavarsi con acqua tiepida dunque, usando un bagnoschiuma idratante.

Dovrà avere le stesse proprietà la lozione per il corpo che ci premureremo di spalmare su tutto il corpo una volta usciti dalla doccia: una buona crema idratante, da alternare spesso con olii emollienti e burri particolarmente corposi, farà bere la pelle donandole un aspetto impeccabile.
Per evitare che la pelle torni al suo pallore originario è inoltre possibile aggiungere alla crema qualche goccia di olio abbronzante: l’effetto sun kissed, a patto che non si esageri con le dosi, sarà visibile ma comunque naturale e piuttosto gradevole.

Vedi anche  Il make giusto per le bionde

Pelle dorata con make up e trattamenti estetici

Nel caso in cui si abbia una pelle così chiara da vanificare completamente gli effetti sortiti dai piccoli accorgimenti sui quali ci siamo appena soffermati, non c’è da disperare. Chi ama esibire una pelleabbronzatura perfetta come fare dorata può sempre ricorrere a uno dei tanti appositi trattamenti estetici oramai regolarmente eseguiti nella quasi totalità dei centri specializzati: ci riferiamo alle docce solari ma anche all’abbronzatura spray, che essendo “modulabile” permette di stabilire a priori il grado di tintarella cui ambire.

La tonalità è peraltro personalizzabile sulla base del tono e del sottotono della pelle, ragion per cui è possibile ottenere una tintarella che sia sì ben visibile ma non artefatta. E se neanche la nebulizzazione di questo principio attivo naturale che ha la capacità di scurire la pelle vi sembra sufficiente, ricorrete ad un make up realizzato ad arte. La tecnica del contouring è fatta apposta, ragion per cui non resta che armarsi di pennelli e illuminanti e darci dentro con il trucco.

Con la terra si scolpisce, si mettono in rilievo le zone del vivo che hanno bisogno di maggiore tridimensionalità, come l’incavo al di sotto degli zigomi e i lati del naso, mentre l’illuminante conferisce luce e freschezza all’intero incarnato oltre a correggere con un gioco di luci ed ombre, laddove necessario, forme e volumi. Un piccolo beauty tip di semplice realizzazione da inserire assolutamente nella propria routine di bellezza.